|  home  | presentazione | chi siamo | per chi siamo | dove siamo | il nostro scopo | i fondatori  | per lo stesso ideale | breve storia | la cappella | la nostra Madonna  |
| il periodicoi nostri santi protettori
| mappa del sito |



MONS. VALENTINO VAILATI

Mons. Valentino Vailati, confondatore della Piccola Opera Regina Apostolorum, nacque a Milano il 30 giugno del 1914. Ordinato sacerdote nell'agosto del 1937, dopo aver compiuto gli studi teologici a Roma presso il Pontificio Seminario Lombardo, nell’agosto del 1938 fu destinato Parroco della piccola comunità di Pietrabissara, diocesi di Tortona, provincia di Genova.
Contemporaneamente fu insegnante di lettere e successivamente Rettore del Seminario Minore di Stazzano in provincia di Alessandria e poi del Seminario Teologico della Diocesi.
Fu consacrato Vescovo nel marzo del 1961. Partecipò a tutte le sessioni del Concilio Vaticano II.

Fu dapprima Vescovo di San Severo in provincia di Foggia, Amministratore apostolico delle diocesi di Termoli, Larino, Lucera e successivamente Arcivescovo di Manfredonia-Vieste. Morì serenamente il primo febbraio 1998.

“Un amico fraterno e saggio” fu definito da Mons.Motolese, Arcivescovo emerito di Taranto, durante l’omelia funebre.

Di lui tutti hanno riconosciuto la discrezione, la preparazione, l'affetto con cui seguiva le vicende di questa terra.

Due atti restano fondamentali del suo episcopato: il processo di beatificazione di Padre Pio da Pietrelcina, durante il quale il suo intervento fu decisivo, e la celebrazione del Sinodo diocesano.
Monsignor Vailati ha nutrito sempre un profondo amore per la Puglia, una terra così lontana dalla sua d'origine eppure così vicina al suo cuore. Ha saputo guidare sapientemente il suo po­polo di concerto con i suoi sacerdoti. “È stato un arci­vescovo esemplare, di poche parole, ma di profonda densità, di grande umiltà, ma sempre presente quan­do le circostanze lo richiedevano”, una figura che tutti hanno avvertito come pa­dre amorevole, sollecito e attento al bene comune.

La Fondatrice della P.O.R.A. lo aveva conosciuto in tempo di guerra, quando era sfollata a Pietrabissara dove Don Vailati era Parroco.
E' stato lui il "Sacerdote" al quale la Direttrice ha "sentito" di doversi rivolgere per esporgli tutto quello che il Signore, in vari momenti e con segni particolari, le aveva ispirato.
E' stato colui che ha subito capito cosa il Signore voleva da lei per il bene della Chiesa e dei suoi sacerdoti e quindi l'ha consigliata, incoraggiata e indirizzata perché la Piccola Opera potesse sorgere e sorgere proprio a Genova.

Ha seguito sempre l'Opera con paterna e ardente caritÓ fino alla sua morte avvenuta il 1 febbraio 1998.

Presentazione del DIARIO SPIRITUALE di mons. Valentino Vailati
26 giugno 2021 nel Santuario di Santa Maria delle Grazie in San Giovanni Rotondo
in occasione dell’apertura delle commemorazioni per il ventennale della canonizzazione di Padre Pio da Pietrelcina.
Il diario Ŕ stato curato da Mons. Domenico D’Ambrosio Arcivescovo emerito di Lecce e successore di mons. Vailati.

home                                     fondatori